Crea sito

Viaggi Fotografici – Cappadocia Green Tour ( città sotterranea di Derinkuyu, Valle di Ihlara, Monastero di Selime, Yaprakhisar panorama, Pigeon Valley, Göreme panorama ) 18

…dal momento che, scesa dalla mongolfiera, avrei avuto un’intera giornata a disposizione, ho approfittato di uno dei due tour classici organizzati da tutte le agenzie di viaggio di Göreme.

1

I tour proposti sono due, il Red Tour ed il Green Tour.
Il Red Tour prevede:
– visita al Göreme Open Air Museum
– visita al vecchio villaggio di Çavuşin
– visita alla Paşabaği Valley
– visita ad una fabbrica tessile
– pranzo
– visita ad un laboratorio di ceramica ad Avanos
– visita alla Devrent Valley
– visita ad un’azienda vinicola
– visita ai ” camini delle fate ” di Ürgüp
Il Green Tour prevede:
– visita alla città sotterranea di Derinkuyu
– escursione a piedi nella Valle d’ Ihlara

– pranzo a Belisirma
– visita al Monastero di Selime
– panorama di Yaprakhisar
– visita ad una fabbrica di onice con dimostrazione
– visita alla Pigeon Valley
– panorama di Göreme
Oltre a questi due tour ufficiali, è possibile partecipare a piccoli tour privati su richiesta.

Io, avendo già visitato accuratamente il Göreme Open Air Museum ed avendo volato su buona parte della zona proposta dal Red Tour, ho scelto di partecipare al Green Tour.

Come funziona…

E’ possibile prenotare il tour direttamente attraverso l’albergo in cui si alloggia; tutti gli alberghi sono convenzionati con un’agenzia di viaggio.
Io ho prenotato il pomeriggio precedente.
L’orario di partenza del tour è fissato per le 9.30 a.m. e quello di arrivo per le 17.30 p.m.
Dovrete farvi trovare all’ingresso dell’albergo dove sarete prelevati all’orario indicato.
I tour prevedono un max. di dodici partecipanti + guida in Inglese + autista, su pulmini dotati di ogni comfort.
Il pagamento si effettua al termine del tour; prima di essere riaccompagnati in albergo, verrete condotti in agenzia dove potrete pagare. Il prezzo è di cinquanta Euro o di centoventicinque Lire, comprensivo di tutto, escluse le bibite ed ovviamente le spese personali.

Passiamo ora alla descrizione del tour…

La prima tappa è stata la città sotterranea di Derinkuyu ( = pozzo profondo ), a circa quarantacinque Km da Göreme e trenta km a Sud da Nevşehir.
Questa città sotterranea è la più grande e la più nota della regione che sembra ospitare ben trentasei città sotterranee delle quali solo poche sono state esplorate.
Si tratta di un complesso strutturato su otto livelli e profondo sessanta metri.
Nei primi livelli ci sono una stalla, una pressa per l’uva ed una grande cripta; più in profondità si trovano le stanze abitate, una cucina ed una chiesa. E’ possibile vedere pozzi di ventilazione e pesanti macine da mulino incassate nelle pareti che potevano essere spinte a mo’di porta per isolare alcune zone strategiche.
Sembra che la città potesse ospitare fino a ventimila persone.
Pare inoltre che un lungo tunnel congiungesse Derinkuyu ad un’analoga città sotterranea, quella di Kaymaklı, situata a circa dieci km di distanza.
Sconsiglierei la visita a persone asmatiche, cardiopatiche, claustrofobiche o in forte sovrappeso in quanto si scende notevolmente sottoterra percorrendo tunnel molto stretti e bassi, in cui in alcuni tratti è necessario procedere accucciati, in condizioni di scarsa illuminazione. E’ parecchio faticoso insomma!
All’interno è consentito fotografare,ma i tunnel sono affollati ed è quasi impossibile soffermarsi senza bloccare il passaggio; il flash è indispensabile.
La visita è interessante e dura un’ora scarsa.

La seconda tappa è stata la Valle d’ Ihlara, il luogo che più mi è rimasto nel cuore del viaggio in Cappadocia.
Ho letteralmente avuto la sensazione di essermi addentrata nel paradiso terrestre e non ne sarei più uscita.
Si tratta di un canyon di selvaggia e straordinaria bellezza, lungo circa quindici km, attraversato dal fiume Melindiz.
Purtroppo col tour non si esplora nella sua interezza, ma se ne percorre un breve tratto di tre km, compreso tra la città di Ihlara e Belisirma.
Dopo pochi passi, mi sono subito sentita inghiottita dalle imponenti rocce a strapiombo e dalla rigogliosa e verdeggiante vegetazione.
Oltre alla straordinaria vegetazione, è possibile ammirare alcune chiese, risalenti in gran parte all’XI secolo, con affreschi che ritraggono scene della vita dei Santi, di monaci ascetici o di punizioni conseguenti a cattive azioni.
Attraversato questo paesaggio dai colori vivacissimi e nitidissimi, siamo giunti in località Belisirma dove abbiamo sostato per il pranzo, un posticino assai bucolico con capannine in riva al fiume ed uccellini cinguettanti che vengono a rubare le briciole sui tavoli.

A pranzo concluso, siamo stati nuovamente prelevati dal pulmino che ci aveva lasciati ad Ihlara e condotti al Monastero di Selime che si affaccia sul panorama mozzafiato di Yaprakhisar.
Il Monastero di Selime è una spettacolare opera che domina il paesaggio, con infiniti cunicoli interamente scavati nel tufo e finestrelle che fanno da cornice alla magia dell’ambiente circostante.
Prestate particolare attenzione a dove mettete i piedi! Per accedervi bisogna arrampicarsi, il sentierino è sconnesso, irregolare e stretto ed inciamparsi è facile.

Yaprakhisar offre invece un paesaggio che definirei ” lunare “, caratterizzato da formazioni rocciose coniche bucherellate da tante piccole finestre.
Non ho capito bene (…la guida parlava velocissima…) se alcuni episodi di ” Star Wars ” siano stati girati qui o se gli autori si siano ispirati a questo luogo per la scenografia.

Abbandonata tale meraviglia, siamo andati a visitare un’ azienda di prodotti in onice con dimostrazione relativa alla lavorazione di questo materiale.

Le ultime due tappe del tour sono state le formazioni rocciose della Pigeon Valley ( Valle dei Piccioni ), una delle numerose valli attorno a Göreme ( vi sono la Love Valley, la Fairy Valley, la Zelve Valley e la Rose Valley ) ed una veduta di Göreme dall’ alto.

A me personalmente questo tour è piaciuto moltissimo, ben organizzato, puntuale, vario nelle visite.

Per la giornata posso dire di essere stata veramente soddisfatta!