Crea sito

VALPURGA RITORNA!

Veloce post di ringraziamento al blog Infiniti Mondi per questo articolo.

Venerdì pomeriggio, grazie alla segnalazione di un collega scrittorio ho trovato la segnalazione a questo lavoro collettivo che ha trovato la luce dopo lunghe nottate di preparazione sul forum dedicato ai lavori di Sergio “Alan D.” Altieri.

Forse riprendendolo ora un nuovo editing darebbe una svolta al mio racconto, magari ci penserò. Ora però voglio ringraziare l’ estensore della recensione e invitare tutti a darci un occhiata scaricandolo gratis qui.

Per anticiparvi qualcosa potete godervi l’ incipit di Valpurga, più che un antologia un racconto a più mani con un filo comune.

Cosa accadrebbe se Roma fosse cancellata da una bomba sperimentale? Distrutta nello spazio di un istante, cosa resterebbe dell’Urbe, quale sarebbero le conseguenze per lo Stato Italiano, e per l’Europa intera? Sei autori tentano di rispondere a questa domanda, ciascuno con la propria personale versione, che copra un arco di cinquant’anni dall’esplosione, che ha lasciato dietro di sé un enorme cratere, nel quale si agitano strane forme e strane forze. Con il tempo, si è venuta a creare una città di infami e mostri attorno a ciò che rimane del Grande Raccordo Anulare.
Questa, è Valpurga.