Vampiropoli, scandalo di sangue – recensione

 Vampiropoli, scandalo di sangue

di Francesco Cagno
Pyra Edizioni
Romanzo in formato eBook, 4.50 euro

Sinossi

«E se ti dicessi che il presidente del consiglio è un adoratore del demonio che beve sangue umano?»«Be’… Direi che dopo il presidente operaio e quello puttaniere, il presidente vampiro sarebbe un’evoluzione interessante… Però credo che nessuno si stupirebbe: lo sanno tutti che i politici non sono altro che dei parassiti che succhiano il sangue a noi comuni mortali!»«Non c’è mica da scherzarci su! Guarda cosa c’è in questo dvd…»

Recensisco, a distanza di qualche tempo, questo e-book. Vampiri e cronaca attuale, un mix interessante, potenzialmente esplosivo. Ambientato nell’ Italia di oggi, con riferimenti (poco) velati all’ attualità e personaggi facilmente riconoscibili l’ autore ci trascina in un complicato intrigo. La trama è molto complicata e lascia sino all’ ultimo il dubbio su quale sia il fine ultimo del nostro (ex) Amato Leader, difficile poterla raccontare senza spoilerare quindi dovete leggerlo.

La scrittura è scorrevole, veloce, intrigante. Ci vorrebbe forse una piccola revisione della parte finale perchè risulta un po’ compressa e con passaggi non proprio lineari. Nel pattume di succhiasangue emo e bimbominkia che traboccano dagli angoli vampiri delle librerie (esistono veramente sic!) un prodotto di livello superiore ad un prezzo onesto.