Torta della nonna

vuota

sfoglia vuota

Ogni nonna che si rispetti ha la sua torta.
Eppure… Eppure c’è una torta della nonna per antonomasia.
Semplice, gustosa e dall’aria familiare, è a base di pasta frolla, crema pasticciera e pinoli.

Lavoriamo velocemente 200 gr di farina con 100 gr di zucchero, 2 tuorli, 100 gr di burro, la scorza grattugiata di un limone e 1 pizzico di sale. Diamo forma di palla al composto e lasciamolo riposare coperto per 30 minuti.
Nel frattempo prepariamo la crema pasticciera, secondo la ricetta di domenica scorsa.

finita

finita! Foto Gemma ©

Stendiamo la pasta frolla con il matterello in uno spessore non troppo sottile e foderiamo una teglia rotonda imburrata e infarinata. Eliminiamo la pasta in eccesso e riempiamo con la crema pasticciera.

Inforniamo a 180° per 40 minuti. A metà cottura leviamo, ricopriamo la superficie con 100 gr di pinoli e rimettiamo in forno.

Lasciamo raffreddare la torta e prima di servirla spolverizziamola di zucchero a velo.

Se avanza (cosa praticamente impossibile) conserviamola in frigo.

Buona domenica Gemma

CREMA PASTICCIERA VELOCE DI GEMMA

CREMA PASTICCIERA VELOCE DI GEMMA

E riprendiamoci dopo la pausa estiva per le ferie (poche) e il lavoro esagerato (tanto).
Per ricominciare a frequentarci iniziamo con le dosi per fare la crema pasticciera di Gemma, che essendo mia è veloce che mica si può perdere troppo tempo in cucina con tutte le cose che ci sono da fare!
Facciamo ora la crema che ci servirà nella ricetta della prossima settimana.

3 tuorli
1 limone
mezzo litro di latte
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina

Prendete una pentola e mescolateci dentro i 3 tuorli e i 3 cucchiai di zucchero. Aggiungete i 3 cucchiai di farina insieme a un cucchiaio di buccia di limone grattuggiata. Intanto fate scaldare il latte ma senza farlo bollire, quando sarà sul punto di bollire versatelo a piccole dosi nel composto che avete appena preparato e mescolatelo con una frusta. Quando avete mescolato per bene mettete la pentola sul fuoco e continuate a mescolare. Mi raccomando usate un cucchiaio di legno e lasciate che la crema si addensi gradatamente fino a portarla a bollore. A questo punto fatela cuocere per 5 minuti così perde il sapore della farina.
Dopo i 5 minuti la togliete dal fuoco e la fate raffreddare. Ah, se mentre si fredda ogni tanto la rimescolare eviterete che si formi una pellicola sulla superficie.
E la crema veloce alla Gemma è pronta.

To be continued…

Buona domenica da Gemma

ingredienti

TORTA DI RISO GIALLO

Buongiorno e Buona Domenica oggi vado di corsissima e vi preparo un piatto molto veloce, buono sia caldo che a temperatura ambiente, adatto a pic nic o a cene last minute, un piatto del riciclo, un’idea per pulire il frigo senza sprecare nulla, ovvero:

1

Foto Gemma ©

TORTA DI RISO GIALLO

INGREDIENTI PER 6 PERSONE

  • 400 grammi di riso parboiled
  • 2 bustine di zafferano
  • 300 gr di piselli surgelati
  • 300 gr di scamorza affumicata
  • 200 gr di speck
  • olio, sale,pepe

Cuociamo i piselli in una padella con olio, sale e pepe e un bicchiere d’acqua, quando l’acqua si sarà asciugata (dopo circa 15 minuti) togliamoli dal fuoco. Nel frattempo bolliamo il riso, a cottura al dente, scoliamolo e condiamolo con i piselli e lo zafferano sciolto in qualche cucchiaio di acqua di cottura del riso.

Prendiamo una teglia in alluminio usa e getta e ungiamola bene con olio. Facciamo un primo strato di riso giallo e piselli, farciamo con fette di scamorza affumicata , tutto lo speck tagliato a striscioline e altre fette di scamorza. Chiudiamo la torta con il secondo strato di riso. Livelliamo bene e inforniamo il tutto a 200° per 20 minuti fino a quando non sarà bello dorato.
Buon appetito!
Gemma

2

Foto Gemma ©

TORTA SALATA DI CARCIOFI E BRIE AL PROFUMO DI MAGGIORANA

Buongiorno e Buona Domenica. Oggi preparo una torta salata goduriosa e velocissima.
Contrasto di sapori azzeccatissimo, ingredienti a buon prezzo, soluzione alternativa ad un primo o il must per una cena fredda.
Piatto passepartout dal brunch alla cena.

TORTA SALATA DI CARCIOFI E BRIE AL PROFUMO DI MAGGIORANA
INGREDIENTI:
– 2 rotoli di pasta sfoglia tonda (io compro quella light)
-150 gr di prosciutto cotto
– 6 carciofi
– 250 gr di Brie
– 1 uovo
– maggiorana essiccata olio, sale, pepe.

Foto Gemma ©

Foto Gemma ©

 

Trifoliamo per 10 minuti i carciofi precedentemente puliti e tagliati in fettine sottili, saliamo e pepiamo. Mentre li facciamo raffreddare, stendiamo il primo rotolo di sfoglia in uno stampo di circa 25 cm di diametro e lasciamo fuoriuscire un po’ di pasta dal bordo. Punzecchiamo la pasta con una forchetta e rivestiamo il fondo con il prosciutto cotto. In una ciotola mettiamo i nostri carciofi, il Brie tagliato a cubetti, un uovo sbattuto e la maggiorana. Mescoliamo delicatamente e versiamo il composto sulla base di prosciutto. Mettiamo sopra il secondo rotolo di sfoglia unendolo con il bordo del primo, formando un orlo ben unito. Cuociamo la torta in forno a 200° per 45 minuti circa.
Serviamola molto tiepida.
Buon appetito. Gemma

10312395_726722964050766_8239260341488511757_n

Foto Gemma ©

Foto Gemma ©