Inquadrature – Campo Lungo

Questa volta, dopo aver parlato di Piano Americano (PA), Primo Piano (PP) e Figura Intera (FI) ci spiangiamo ancora più in là sino ad affrontare il cosiddetto[highlight1] Campo Lungo (CL)[/highlight1].

La definizione di Campo Lungo è mutuata dalla cinematografia e costituisce per la fotografia di ritratto l’ inquadratura più allargata, utile in quello che si chiama il [highlight1]Ritratto Ambientato[/highlight1], ovvero quella foto nella quale il soggetto viene inserito nell’ ambiente circostante che costituisce parte integrante dell’ immagine.

 Questi sono i classici ritratti da reportage scattati con il 35 mm in modo da dare un idea dell’ ambiente in cui interagisce il soggetto che si vuole ritrarre, un taglio che ha i suoi massimi esperti in fotografi come Salgado, Marcarini.
Qui un esempio in versione più glamour:

campo-lungo

campo lungo

Inquadrature – Figura Intera

Negli scorsi articoli abbiamo parlato delle inquadratura denominate Piano Americano (PA) e Primo Piano (PP). oggi allarghiamo il concetto e parliamo della inquadratura a [highlight1]Figura Intera (FI)[/highlight1] Questo tipo di inquadratura è quella definita classica per le modelle perché prende dalla punta dei piedi sino ai capelli in modo da poter vedere la persona nella sua interezza. Per certe fattispecie la posa è addirittura codificata, come ad esempio le sfilate di moda dove la modella deve avere il piede destro avanti, le spalle parallele al fotografo, testa alta. Rimane ovvio che poi ci possono essere varie interpretazioni.

Ecco qui un esempio di foto a figura intera
figura-intera