Stufato natalizio

Oggi, per stare in tema natalizio, un bello stufato natalizio. E cosa c’è di più natalizio di una bella renna?

Appostatevi quindi la sera della vigilia sul tetto, con la vostra fida doppietta caricata a pallettoni da cinghiale,  ed aspettate che compaia il vecchio vestito di rosso… 

….recatevi al supermercato e comprate della carne di renna congelata senz’ osso.

quindi mettete un filo d’ olio , mettetelo in un tegame di ghisa (o di terracotta) e fatelo scaldare sul fuoco. (la ricetta originale prevede l’ utilizzo del grasso di renna, ma non si trova).
Tagliate la carne di renna a fettine mentre è ancora ghiacciata. Mettetela nel tegame con l’olio caldo, e coprite.Quando tutta l’acqua sarà evaporata dal tegame, e quindi il liquido sarà diventato chiaro, fate rosolare la carne di renna. Unite poi un pochino di acqua, del sale, a piacere potete anche unire un po’ di pepe bianco e delle cipolle affettate. Fate cuocere a fuoco medio per circa mezzora, o fino a quando la carne sarà tenera.Servite questo delizioso stufato di renna , e con marmellata di frutti rossi a piacere. In Finlandia si serve con marmellata o salsa di mirtilli rossi, voi potete metterci anche delle patate.

Per fare lo stufato vi serve la pentola di terracotta come questa


 

 

Tonno Annoiato o stufato

Ricetta veloce per uno stufato di tonno gustoso e saporito.

Recatevi dal vostro pesciaio di fiducia e fatevi tagliare un trancio di tonno fresco, per fare le proporzioni con un chilo ci sfamate sei persone normali o quattro orchi.  Mettelo a marinare in acqua e aceto bianco qualche ora prima della cottura. Nel mentre preparate un trito di cipolla, sedano e alloro.
Prendete il vostro tegame in terracotta o antiaderente, un filo d’ olio e mettete il trito a rosolare. Quando è bello imbiondito, mettete il tono e fate cuocere per 20 minuti girandolo con il mestolo di legno. A metà cottura aggiungete un bicchiere di vino bianco (direi un vermentino) e fate sfumare aggiungendo olive nere tritate.

Sala, chiudi il coperchio e lascia finire la cottura.
Servire ben caldo su letto di verdurine tagliate, sedani e finocchi in primis.

Usate questo per la cottura: