Panino estivo

Anche oggi cerchiamo di preparare qualcosa da portare al mare al posto del solito tegame di lasagne e melanzane alla parmigiana che preparate solitamente!

A parte gli scherzi una ricetta veloce per un panino un poco diverso dal solito per le giornate sotto il sole cocente di Minosse e C.
Premesso che non mi piace il formaggio, a parte rare eccezioni queste ricette non lo prevedono quindi fatevene una ragione.

Versione Marinara
Prendete il panino tagliatelo per il lungo e svuotate un poco di mollica per creare il posto del ripieno. In un ciotola intanto mettere del tonno sott’olio sgocciolato e spezzetatelo con la forchetta, aggiungete alcuni capperi (prendete quelli sotto sale e sciacquateli con l’ aceto sono migliori), condisci con sale, pepe un goccio di tabasco se piace il piccante e agglomerate il tutto con della maionese. Farcite il panino, inserite una foglia di lattuga e una fetta di pomodoro e mettete in borsa.

 Versione Montana
Prendete il panino tagliatelo per il lungo e svuotate un poco di mollica per creare il posto del ripieno come prima. In un ciotola intanto mettere della carne in scatola e  spezzetatela con la forchetta, aggiungete olive sminuzzate e pezzetti di uovo sodo. Salate e condite a vostro piacimento, nel frattempo tagliate delle rondelle di pomodoro da mettere nel panino in modo che il sugo coli e lo ammorbidisca, aggiungete il composto di cui sopra e chiudete.

Buon appetito!

P.S. se li volete caldi vi serve una cosa come questa:

 

 

Panino Sfizioso

Le belle giornate sono arrivate e quindi è il momento di mangiare fuori casa!
Perciò oggi prepariamo un panino un po’ diverso dal solito mattone imbottito di affettati al quale siamo abituati. Questa è una ricetta normale, se il gradimento dei lettori sarà apprezzabile inserirò altre varianti, per vegetariani, intolleranti, celiaci ecc ecc
Dosi per quattro panini di normali dimensioni.
Prendete i panini e tagliateli a metà con il coltello da pane (quello seghettato grosso) quindi procediamo con il preparare il ripieno.

Fatevi tritare dal macellaio 400g di carne di maiale, mescolatelo in un ciotola con un uovo, pan grattato, sale e pepe e ricavatene quattro palline che appiattirete sino ad una superficie di poco inferiore a quella del panino.

In padella mettete un filo d’ olio e qualche cippollotto fresco (se avete problemi di digestione tenetelo a bagno con acqua e aceto prima) fatelo appassire tiratelo su, un pizzico di sale e mettetelo nel panino. Passate nella padella le polpette appena preparate e fatele andare per circa 15 min (a seconda dello spessore).
Tirateli su e metteteli nei panini con una goccia di aceto balsamico. Chiudete il panino, fasciatelo con la stagnola e mettetelo in borsa.

Anche se è una sofferenza questo potete accompagnarlo con una coca-cola o una birra in lattina

Questo serve per tagliare il pane: