Mela Grattugiata

Non storcete il naso dopo aver letto il titolo,la mela grattugiata non è solo un cibo per bambini e persone malate. Con qualche accortezza può essere un interessante dessert per tutti.

melaIniziamo quindi a prendere una mela a pasta farinosa, non particolarmente acidula direi una Golden.  Sbucciamola e iniziamo a grattarla, per questa operazione potete utilizzare l’ apposito attrezzo, una mandolina per le verdure o una Microplane (che non dovrebbe mancare nella vostra cucina).
Terminata l’ operazione spruzzate qualche goccina di limone per evitare che si annerisca rapidamente e dividete in piccoli mucchietti delle dimensioni di una tazzina da caffè.

Spolverizzate con zucchero a velo e cannella e servite con un biscottino ed avrete un dessert simpatico e veloce oppure un modo per far mangiare le mele ai bimbi.

Questa vi serve per grattugiare le mele:

Insalata dietetica

Granny-Smith

Granny-Smith

Oggi una veloce ricetta per reintegrare i sali e le vitamine senza abbondare con le calorie, prepariamoci quindi senza indugio un [highlight1]insalata di sedano e mele.[/highlight1]
Prendiamo quindi una mela verde con la pasta leggermente asprigna tipo granny smith, affettiamola finemente dopo averla sbucciata e disponiamola in una ciotola.
Aggiungiamo anche il finocchio tagliato sottile e procediamo al condimento.
Prepariamo una vinagrette sbattendo olio extravergine di oliva, succo di lime e pepe. Irroriamo l’ insalata e lasciamola riposare in frigo. Saliamo solo al momento di portare in tavola per mantenere la croccantezza delle verdure, se piace e lo avete disponibile spezzate un rametto di aneto che profumerà il tutto.

per sbucciare la mela usate questo:

Mela caramellata

Sollecitato dall’ amico Ferruccio il post di oggi ha come base la frutta.
Visto l’ autunno alle porte cerchiamo della frutta di stagione, sono contrario a spendere 80 €/kg per mangiare le ciliegie a Natale.
Quindi andiamo a prenderci una bella mela. Quale mela? Direi una a polpa pastosa, sul dolciastro come la Golden Delicius o la Pink Lady, scarterei le Fuji e le renette. Comunque è questione di gusti personali.
Sbucciamo quindi la mela, togliamo il torsolo e tagliamola a cubetti di circa 2cm di lato. Mettiamole in una teglia bassa in modo che formi uno strato singolo di cubetti di mela.
Prendete un mezzo bicchiere d’ acqua (abbastanza indicativo come quantità) e sciogliamoci dentro due cucchiai di zucchero di canna e uno di zucchero bianco. Versiamo il composto sulla teglia sino a bagnare il tutto. Se volete essere trasgressivi aggiungete una spruzzata di brandy.
Infornate il tutto a 200° per circa 20, controllate a vista quando il liquido si sarà asciugato, estraete e spolverizzate con cannella.
Se volete essere più zozzi potete mettere qualche fiocchetto di panna montata.
Accompagnate con un moscato fresco.
Se ne dovete sbucciare tante potete comprare questo: