Arrosto della Festa

Allora, mentre si avvicina il cenone di Natale e voi state pensando cosa servire ai vostri ospiti vi suggerisco un secondo che può andare bene per tutte le occasioni in cui avete ospiti.

Prendete dal vostro macellaio di fiducia un pezzo di lonza di maiale, fate conto che con un chilo di carne sfamete sei persone quindi sappiatevi regolare. Levate eventuali pezzi di grasso o cotica e fate due o tre incisioni longitudinali che attraversino circa la metà dello spessore. Continue reading

Maiale dietetico

Oggi parliamo di maiale, il dietetico del titolo non c’entra nulla ma serve per attirare lettori e fare salire le statistiche di Google…

Prendiamo della lonza di maiale e tagliamola a cubetti, mettiamola in un piatto con salasa di soia e brandy. Copriamo con la pellicola e mettiamo in frigo a riposare 20 minuti.
Nel frattempo in una padella a fiamma vivace mettiamo un filo d’ olio, cipolla tagliata a fette, un peperone scottato per levargli la buccia.
Nel frattempo prendi l’ wok, metti l’ olio e scalda. Prendi i pezzi di maiale, scolali della marinatura, passali nella farina e gettali nell’ olio bollente, tirali su poco per volta e scolali su un pezzo di carta assorbente.
Alle verdure in padella aggiungi concentrato di pomodoro, aceto, zucchero e mezzo bicchiere di brodo di pollo e lascia addensare (le proporzioni di aceto e zucchero le devi vedere ad occhio a seconda della prevalenza di agrodolce che piace).
La ricetta originaria prevede anche l’ ananas ma lo ritengo troppo dolciastro.

Accompagna con un vinello frizzante per stemperare il fritto.