Ci risiamo…..

L’ estate per me dovrebbe essere così!

Questa calura estiva mi ammazza, come dice il collega Ettone l’ estate è sinonimo di fare un cazzo con un bicchiere in mano in riva al mare a fissare l’orizzonte, cosa che condivido appieno. Però….

..però ci sono le cose che ti fanno incazzare! Nei giorni scorsi mentre si cazzeggiava sul famoso social trovo in bacheca questo annuncio:

A.A.A. FOTO A TEMA SAGRE CERCASI

L'agenzia che si occupa della stampa (140000 copie!) del giornalino per i clienti di un noto supermercato ci ha chiesto se abbiamo 15 fotografie da mandargli, che rappresentino il momento di una sagra, anche a tema castagna o polenta.
Saranno utilizzate a contorno di un articolo di tre pagine che parla delle sagre xxxxxi.
Chi vuoole può inviare una o al massimo due foto a [email protected] , per forza di cosa avverrà una selezione delle stesse.
Per non avere problemi in futuro vi preghiamo di indicare nella mail la dicitura:
"Lo scrivente xxxx yyyy autorizza a titolo gratuito la pubblicazione e/o diffusione in qualsiasi forma delle fotografie scattate dal fotografo zzzzz www in allegato riportate".
Grazie a chi vorrà collaborare!

A leggerlo mi sono girate le palle, scusate il francesismo!

Ma vi sembra possibile che chi deve realizzare un lavoro di questa portata debba pignolare su qualche decina di euro (costo standard di una foto di microstock tipo Fotolia)?

Sono discorsi triti e ritriti, ma con questo caldo non riesco a ragionare lucidamente e non incazzarmi!

E voi che ne dite?