CREMA PASTICCIERA VELOCE DI GEMMA

CREMA PASTICCIERA VELOCE DI GEMMA

E riprendiamoci dopo la pausa estiva per le ferie (poche) e il lavoro esagerato (tanto).
Per ricominciare a frequentarci iniziamo con le dosi per fare la crema pasticciera di Gemma, che essendo mia è veloce che mica si può perdere troppo tempo in cucina con tutte le cose che ci sono da fare!
Facciamo ora la crema che ci servirà nella ricetta della prossima settimana.

3 tuorli
1 limone
mezzo litro di latte
3 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di farina

Prendete una pentola e mescolateci dentro i 3 tuorli e i 3 cucchiai di zucchero. Aggiungete i 3 cucchiai di farina insieme a un cucchiaio di buccia di limone grattuggiata. Intanto fate scaldare il latte ma senza farlo bollire, quando sarà sul punto di bollire versatelo a piccole dosi nel composto che avete appena preparato e mescolatelo con una frusta. Quando avete mescolato per bene mettete la pentola sul fuoco e continuate a mescolare. Mi raccomando usate un cucchiaio di legno e lasciate che la crema si addensi gradatamente fino a portarla a bollore. A questo punto fatela cuocere per 5 minuti così perde il sapore della farina.
Dopo i 5 minuti la togliete dal fuoco e la fate raffreddare. Ah, se mentre si fredda ogni tanto la rimescolare eviterete che si formi una pellicola sulla superficie.
E la crema veloce alla Gemma è pronta.

To be continued…

Buona domenica da Gemma

ingredienti

Bicchieri di Catalana Gelèe su letto di fragole

Oggi Gemma, per la Festa della Mamma, ci prepara dei Bicchieri di Catalana Gelèe su letto di fragole!

Un bel cuore di fragole in una frolla classica o un Pan di Spagna panna e fragole?

025288331_n

Foto Gemma ©

NO!!! Catalana! E addirittura gelèe.

Dessert facilissimo, fresco e sorprendente per il contrasto di sapori, praticamente un’esplosione di gusti e consistenze unici. L’acidulo delle fragole, lo speziato della crema alla cannella, la croccantezza della crosta di zucchero di canna, il gelo della morbida crema… Questi gli ingredienti per 4 bicchieri:
CREMA PASTICCERA
-4 tuorli
-100gr di zucchero
-500ml di latte
– 50 gr di farina
– la scorza di un limone, solo la parte gialla
-cannella a piacere.

LETTO DI FRAGOLE
-300gr di fragole
-il succo di mezzo limone
-cannella e zucchero di canna

bicchiere_n

Foto Gemma ©

Facciamo macerare le fragole in limone, cannella e zucchero di canna e teniamole da parte. Prepariamo la crema pasticcera: in un pentolino d’acciaio o rame frulliamo energicamente i tuorli con lo zucchero, quando sono chiari e spumosi, aggiungiamo la farina setacciata e dopo averla incorporata bene, il latte a filo, la cannella e la scorza del limone. Cuociamo il composto a fiamma bassa e quando inizia ad addensarsi, la nostra crema è pronta. In un bicchiere da porzione sistemiamo un paio di cucchiai di fragole e ricopriamo di crema, per poi lasciarlo riposare almeno due ore in frigo coperto da pellicola trasparente onde evitare contaminazioni batteriche(facciamo questo per tutti e quattro i bicchieri). Poco prima di servirli spolveriamoli di cannella e zucchero di canna e mettiamoli per alcuni secondi sotto il grill ben caldo, si formerà una croccantissima crosticina. Sarà una goduria spezzare il caldo caramello per poi affondare il cucchiaio nella crema gelata e arrivare fino alle fragole! Buon appetito e Auguri alle mamme! Gemma.