TALIBAN COMMANDER – James C. Copertino

Sinossi dal sito CurcioStore

I talebani hanno un misterioso piano che coinvolge i servizi di intelligence iraniani e pakistani, entrambi interessati ai segreti di cui un mullah è in possesso e che intende usare in guerra. Il Distaccamento operativo Alpha di Delaram, insieme a un reparto italiano, si lancerà in un’operazione speciale, densa di imprevisti e battaglie tra mercenari e guerriglieri. Una minaccia incombe in questa lotta tra spie e ha un nome in codice: Jibril.
Recensione
Ritorna l’ OSAT e il suo comandante, questa volta negli aridi altipiani dell’ Afghanistan. Il romazo ci accompagnerà nelle azioni sotteranee delle Special Force regalandoci tanto piombo e tanta adrenalina.
Tantissime pagine di azione mozzafiato (768), trama serrata e un bel finale.
Una prova più impegnativa questa volta per un autore di casa nostra che non sfigura assolutamente con i “mostri sacri” di oltre oceano. Qui la competenza in campo c’è, e tanta, anche per soddisfare i bullonari più esigenti.
Se si parla di calibri, esplosivi e macchine da guerra lo si fa a ragion veduta quasi come se parlasse uno che li ha visti dal vivo…
In queste tante pagine, la figura del protagonista è un pò troppo presente, lasciando poco spazio ai comprimari e si sente la manca un villain all’altezza.
Nota dolente. Il prezzo di 22 Euro sullo store della Curcio (più spese spedizione) e in libreria, per un volume cartonato sono un po’ eccessive. Io l’ho preso scontato su Amazon e comunque conoscendo l’ Autore andavo sul  sicuro, forse chi si avvicina la prima volta in libreria potrebbe restare interdetto sull’ investire quella somma.
Comunque, per gli amanti del genere un volume da prendere subito.

Auguri, apocalittici, di fine anno!

Il Maestro Con al sua Opera Prima

In anticipo sulla notte del 31 Dicembre oggi ho ricevuto un bel regalo di Natale.

Niente cravatte (tanto non le metto) o pesanti tomi rilegati in pelle di cinghiale contenenti la riproduzione dei mosaici bizantini.

Un regalo fatto di byte. Nel messaggio di fine anno ai suo fan, Alan D. Altieri (detto Sergio) ha inserito il programma per le uscite del 2012 con molte buone notizie.

In primo luogo una nuova antologia “Warrios” con argomento  le donne guerriere…quindi lame affilate e piombo ad alta velocità in formato femminile, ma non per questo meno terminale.

Ed in secondo luogo, due nuovi files per provare il vostro nuovo e-reader!

Cliccando qui trovate il link per scaricare gratis due pdf.

Il primo è   “Death Economy”,  un mini-saggio nel quale si analizza l’attuale situazione economica globale e, just for the hell of it, anche italiana.
Senza anticipare troppo dei contenuti, “Death Economy” è l’esplorazione di come una struttura finanziaria globale possa essere simultaneamente omicida e suicida seccondo l’ apocalittico punto di vista di Sergio Altieri.

Il secondo è “Götterdämmerung” invece è pura adrenalina e azione. Dal titolo decisamente ingombrante e volutamente provocatorio, “Götterdämmerung/La Caduta degli Dei” è un racconto breve che secondo le indicazioni dell’ autore, farà parte di “Killing Fields” (titolo provvisorio), progetto antologico ad ampio respiro incentrato sulla tematica della guerra.

Ora avete qualcosa per provare i vostri nuovi reader!!

Blue Water Operations – Recensione

Copertina dell’ e-book

James C. Copertino

Blue Water Operations (2011)

Autoproduzione, formato Epub

Euro 1,99 – disponibile qui

 

Quarta di copertina (da Ultimabooks)

Benvenuti a bordo della USS Carl Vinson, portaerei tecnologicamente avanzata che incrocia nell’oceano indiano, isolata dal resto della flotta. Benvenuti a bordo del Wichita, rimorchiatore d’altura che batte bandiera francese e che trasporta un carico che vale molto più delle tonnellate di petrolio che ha caricato in Iraq, nel porto di Al Faw. Benvenuti nel Puntland, regione autonoma della Somalia, in mano a uomini disposti a tutto pur di vincere una guerra civile che va avanti da un decennio, anche a sguinzagliare una ciurma di pirati capeggiata da un pericoloso terrorista. Benvenuti nello Yemen meridionale, terra contesa tra Al-Qaeda e signori della guerra, pronti a collaborare solo quando in gioco c’e’ la testa di un occidentale. Tra incursioni di terra, duelli aerei, bombardamenti chirurgici e guerre di spie, le pagine di questo romanzo di azione pura tracceranno la rotta fino a Osama Bin Laden, dietro le quinte dell’operazione più segreta di tutti i tempi.

Recensione

Il nuovo romanzo action di J. Copertino è arrivato, per la gioia degli amanti del piombo ad alta velocità, adrenalina e jp4 combusto.

Trama credibile, elaborata e al passo con le notizie della cronaca. Si vede subito dalle prime pagine che chi scrive sa di cosa parla, le descrizioni puntuali e precise ai limiti dell’ infodump sono funzionali alla storia.

Gli intrecci e i personaggi sono descritti con abbondanza di particolari e tengono l’ attenzione del lettore alta sino all’ ultimo colpo di scena.

Particolare non secondario il grosso numero di pagine che consente di trascorrere ore di piacevole lettura è offerto a meno di due euro.

Da comprare anche se si apprezza il genere bullonaro action.