Crea sito

L’Erba del Diavolo di Fabrizio Fondi – recensione

41HKjWix8EL._AA258_PIkin4,BottomRight,-36,22_AA280_SH20_OU29_Sinossi da Amazon.it

La sonnolenta estate di Grosseto viene macchiata da una scia di sangue che sembra non aver fine: messe nere, sequestri, vendette ed esecuzioni si susseguono lasciandosi dietro solo terrore. Il ritorno alle origini di Matteo Rovere, ispettore reduce da quindici anni di servizio nella tentacolare Milano, si snoda tra le strade, le campagne e i boschi della provincia maremmana alla ricerca di chi è arrivato in quei luoghi a seminare la morte. O di chi, forse, da quei luoghi non se n’è mai andato. Fabrizio Fondi ci guida tra dannazioni terrene e promesse infernali alla scoperta dell’inquietante Messo di Lucifero e del seducente Mago Edson. Perché l’ispettore Rovere è convinto che l’ambizione, la fame di successo, la sete di potere possano essere molto più pericolose del Diavolo. Ma sarà davvero così?

Commento

Scritto bene, una trama avvincente che tiene incollati sino alla fine, il giusto ritmo e i personaggi delineati con attenzione e cura. La provincia italiana descritta con una mano ferma e abbastanza cinica, lontani dai soliti stereotipi Qualche indecisioni nella trama e negli approfondimenti dei personaggi che si fermano senza un valido motivo e un finale assolutamente non all’ altezza del resto del libro anche se forse volutamente aperto per un improbabile sequel.

Per scaricarlo gratis cliccate qui: