Crea sito

Granita al caffè

Con questo caldo rispolveriamo una specialità tipica siciliana che ho potuto assaggiare in loco durante le mie vacanze.

Nella Sicilia del Sud è la colazione di molti ma la si può preparare anche come dessert per un fine pasto, ma bando alle ciancie e andiamo ai fornelli.
In un tegame, mettere a bollire 80 g di zucchero sciolti in bicchiere e mezzo di acqua (magari usate quella della bottiglia o quella della brocca filtrante). Diminuite poi la fiamma e unite il caffè espresso (tanto quanto l’ acqua). Mescolate per bene sino a che lo zucchero sarà completamente sciolto e spegnete il fornello, per fare prima usate lo zucchero tipo “zefiro” che è macinato più fine e quindi si scioglie subito.
Lasciate raffreddare qualche minuto poi filtrate il liquido in un contenitore adatto per il freezer dove dovrà riposare per circa 1 ora.
Al momento di servire, estraete il composto dal freezer e riducete il composto in granita con l’aiuto di una frusta d’acciaio o con il frullatore ad immersione. Decorate con panna montata, sistemando la granita in un apposito bicchiere oppure potete riempire una brioches o un panino dolce.

questo aggeggio vi può servire per triturare

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*