Crea sito

Cottura sulla griglia – spiegazione

Ok, non ci facciamo fuorviare dal titolo. Però oggi, visto l’ avvicinarsi della bella stagione, parliamo di cottura sulla griglia. Pesce, molluschi, crostacei e verdure così non contentiamo nessuno.

In primo luogo sfatiamo il concetto che per cuocere sulla griglia si debba avere del terreno, un giardino o un luogo apposito. I nuovi barbecue consentono di preparare anche su di un piccolo balcone una sana grigliata in tutta sicurezza.

barbecue da balcone

barbecue da balcone

Per prima cosa preoccupiamoci della sicurezza!
Sia che siamo su di un balcone, sia che siamo su di una malga alpina non si scherza con il fuoco. Quindi se non avete esperienza di accensione fuochi comprate della carbonella ed il suo accenditore in modo da poter fare il fuoco senza rischi. Non utilizzate MAI alcool o benzina per accedere il fuoco rischiate di farvi molto male o di incendiare qualcosa.
Quindi dopo aver acceso in sicurezza il fuoco lasciamolo andare tenendolo costantemente sorvegliato sino a che non si sia formata giusta quantità di brace. Se non avete l’ apposito termometro regolatevi a vista, la brace alla giusta temperatura è grigia chiarissima tendente al bianco. Con gli attrezzi appositi stendetela in maniera uniforme, una brace non uniforme avrà zone a temperature diverse e renderà problematica la cottura.

ollarePer ora abbiamo parlato di griglia, ma esiste anche un alternativa alla classica griglia in acciaio inox,  la “pietra ollare” qui da noi comunemente chiamata “ciappa” nome che deriva dalle pietre piatte ricavate dagli scarti della lavorazione dell’ ardesia tipica della zona.
Se avete uno di quei nuovi barbecue con il gas tutto quello che ho detto non serve e la piastra in acciaio inox sarà perfetta per cuocere, anche se tecnicamente non sarà cottura alla griglia ma alla piastra.
Indipendemente da cosa utilizzerete per cuocere dovrete, una volta che il supporto è ben caldo, ungerlo o con olio di oliva (pesce e verdure) levando l’ eccesso con uno straccio per evitare che faccia fumo o con un pezzo di grasso che vi sarete fatto dare prudentemente dal macellaio.

Adesso siamo pronti per iniziare la cottura, nella prossima puntata parleremo di come preparare le pietanze da grigliare, ovvero la marinatura.
questo vi potrà servire

2 thoughts on “Cottura sulla griglia – spiegazione

  1. Pingback: Barbecue

Comments are closed.