Crea sito

Ciambella alla Panna

Oggi, per la ricetta di Pasqua lascio la cucina ad una cuoca provetta. Gemma ci delizia con la sua Ciambella alla Panna, quindi bando alle ciancie e lasciamo i fornelli a chi se ne capisce.

1422600_707878169268579_3006696168246915454_n

Foto Gemma ©

Un po’ di dolcezza per il picnic di Pasquetta.
CIAMBELLA ALLA PANNA
Facile dire ciambella, metti tutto nel robottino e ci pensa lui, e invece no, oggi si lavora! Dai non prendetela cosi’, bisogna solo fare un paio di passaggi in più, niente di che. Mentre lavate i piatti della cena(si io li lavo a mano, più rinnovo cucine e più dimentico di mettere la lavastoviglie), poggiate il robot sul lavello e fondete il burro e montate la panna. Ah!!! Devo darvi gli ingredienti e le dosi! Avete ragione, in genere non si inizia una ricetta così, sono una pessima casalinga disperata(part-time), ma questa e’ la mia prima prova e con molta presunzione sono certa che mi perdonerete subito dopo aver divorato questa delizia.

 

 

GLI INGREDIENTI DELLA MIA CIAMBELLA ALLA PANNA

  • 4 uova
  • 220 gr di zucchero
  • 220 gr di farina
  • 50 ml di latte
  • 50 gr di burro fuso
  • 100 gr di panna montata
  • 30 ml di rum
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • la scorza grattugiata di un limone(parte gialla) (facoltativo: cacao amaro in polvere 40 gr, se volete una ciambella bigusto )
10173730_707878459268550_4095936862457185359_n

il Ciambellone Finito – Foto Gemma©

Iniziamo a pasticciare! Frulliamo le uova con lo zucchero per qualche minuto, aggiungiamo il latte e la farina e frulliamo ancora, poi il burro fuso(lasciato intiepidire mentre stavamo lavando i piatti) e continuando a frullare aggiungiamo rum e la deliziosa panna precedentemente montata(ricordatevi di montarla freddissima, se no sarà fatica sprecata).Infine aggiungiamo il lievito e e la buccia del limone grattugiato e frulliamo tutto ancora per qualche secondo alla massima potenza. Versiamo l’impasto in una forma a ciambella di 24 cm, imburrata e infarinata.(per farlo variegato versiamo prima la parte chiara per 2/3 e aggiungiamo il cacao al restante 1/3 e farlo scendere in modo ordinato nel centro in modo che il bianco racchiuda a guscio il nero) Cuociamo in forno caldo a 180° per 35/40 minuti. Facciamo raffreddare e per chi desidera abbondante zucchero a velo. Come avete visto è facilissima e mentre frullate potete prendere un caffè o fare due chiacchiere al telefono o qualsiasi cosa, non necessita di farine e lieviti passati al setaccio o dosi precise al grammo. E’ la mia ciambella deliziosa e approssimata.
BUON APPETITO !

P.s. Seguite anche Gemma su Istagram, oltre che cucinare bene fotografa anche bene

One thought on “Ciambella alla Panna

  1. Grazie a entrambi, è bello vedere per una volta una ricetta pasquale che non sia sempre la solita torta pasquale o la solita colomba. E l’aspetto è da acquolina in bocca. Da provare assolutamente.
    E Buona Pasqua!!!

Comments are closed.