Crea sito

Chili e piadina

chiliRitorniamo con la ricetta della domenica. Questa volta facciamo una contaminazione sui generis, proviamo il chili in forma nostrana e visto che siamo in Italia, al posto delle tortillias usiamo delle piadine. Andiamo quindi senza indugio a procurarci della carne macinata, due etti possono bastare, già che siamo dal macellaio prendiamo anche due etti di salsiccia. Prepariamo una casseruola con un filo d’ olio, tagliamo a fettine una cipolla rossa e una bianca. Rosoliamo, quando la cipolla sarà dorata aggiungiamo la carne. Un filo di vino bianco aiuterà la cottura. Quando la carne sarà rosolata aggiungiamo il peperoncino verde tagliato a pezzi (togliamo i semini per evitare il super piccante) e la salsa di pomodoro.  Ci vuole un pizzico di zucchero per eliminare l’ acido del pomodoro, assaggiate e regolate di sale.Nel frattempo prendete i fagioli, usate quelli in scatola, sciacquateli dal liquidi do conserva, scolateli e aggiungeteli. Lasciate cuocere a fuoco lento controllando e regolando di sale

Nel frattempo preparate le piadine di dimensione più piccola rispetto al solito. Farcite con il chili preparato e mangiate, da accompagnare con birra chiara ghiacciata.