Crea sito

Cappon Magro – ricette tipiche

Siccome oggi è l’ antivigilia di Natale ricettona lunga, ma non complicata per un piatto tipico delle feste.
Quindi mettetevi comodo perchè c’è da lavorare in cucina.

Le quantità sono indicative in quanto queste ricette sono influenzate molto dal gusto personale quindi non fate i  PdF e vedete di mettere un pizzico di creatività nel cucinare.
Per prima cosa dovrete preparare la salsa verde, ve ne servirà molta quindi siate molto larghi nelle dosi.
cappon-magro-da-provareNon sapete come fare la salsa verde??
Ok partiamo dalle basi. Pulite del prezzemolo, acciughe sott’ olio, capperi, cetriolini sottoaceto, mollica di pane bagnata nell’ aceto, uovo sodo, olio, mettete tutto nel mixer e frullate. Dovrete ottenere una maionese verde dal gusto piuttosto acidulo, aggiungete gli elementi poco alla volta e assaggiate. Non esiste una soluzione univoca e definitiva.
Preparata la salsa iniziamo a preparare le basi per il piatto. Mettiamo sul piatto da portata delle gallette ammollate con un po’ di aceto (ci vorrebbero quelle del panificio di S.Rocco) ed iniziamo a costruire il piatto con strati di pesce cotto al vapore e spinato (tipo orata o branzino), verdure al vapore (cavolfiore, barbabietola rossa, carote tagliate a dischi) e qualche gambero. Facciamo strati intervallati dalla salsa verde salendo con una progressione a cono, coliamo sull’ esterno salsa verde a coprire il tutto. Decorate l’ esterno con uova sode tagliate a fette, gamberoni scottati alla fiamma tipo questi, olive e sottaceti.
Lasciate riposare e portatelo in tavola il giorno di Natale.