Palio del Golfo 2015

Anche quest’ anno ero al Palio del Golfo di La Spezia. Per la precisione questo era la 90 esima edizione.

11831811_10207777037813146_1542398334422483367_n

L’ esultanza dell’ equipaggio femminile del Fezzano

Una grande affluenza di pubblico, una grande prova sportiva e un grande impegno per la fotografia.

Come nota positiva posso dire che ho trovato e salutato la collega Ekaterina.

Per il resto posso solo fare i complimenti al comitato delle borgate per l’ organizzazione dell’ evento in collaborazione con il Comune di La Spezia.

11800331_10207777088374410_4204099262196864181_n

Il festeggiamento dei vincitori !

 

Momento gossip quando è arrivato il Governatore della Liguria Toti fotografato più degli atleti in acqua.

Un appuntamento fondamentale per tutti coloro che si occupano di fotografia, di mare e di fotografia sportiva.

Manifestazione che mette a dura prova le attrezzature, passando dal tele spinto per inquadrare le barche in acqua al super grandangolare con il flash per le immagini della pesa dell’ imbarcazione vincitrice.
Il tutto condito da ressa, calca e folla festante che non si preoccupa certo delle esigenze dei fotografi.

Vedremo l’ anno prossimo cosa ci riserveranno gli equipaggi delle borgate, per adesso appuntamento all’ 8 marzo 2016 per il palio in rosa

P.s.
Ovviamente non mi pronuncio sulla gara in se stessa in quanto, non abitando a La Spezia. posso mantenermi neutrale e tifare solo per il migliore senza vincoli di borgata.

 

Fotografare ai concerti

Pensavo di non dover più tornare sull’ argomento dopo questo post, ma evidentemente mi sbagliavo. Fotografare ai concerti è un abitudine ormai consolidata, anzi immagino che stia dilagando. Ormai andare al concerto per godere della buona musica, per farsi trascinare dalle atmosfere di un sano rock non è un esperienza completa se non può essere condivisa in tempo reale.

aa

Litfiba Tour 2015 – Carroponte Sesto San Giovanni

Quindi largo a telefonini branditi come se fossero un estensione del proprio braccio.

Ma non è più divertente seguire il concerto ?

Non Come ma Perchè

solitudine

Potrebbe sembrare una frase senza senso quella del titolo, ma Non Come ma Perchè dovrebbe essere il mantra di ogni fotografo che vuole ambire a migliorarsi.

Nonostante tutti i forum o le pagine dedicate alla fotografia siano pieni di dati tecnici, exif e ogni altra indicazione su corpi macchine e ottiche non c’è la stessa attenzione al perché la foto viene scattata.

Provate voi stessi. Guardate la vostra foto migliore, quella che ha ottenuto più like sulla vostra bacheca di facebook e scrivete il perché l’ avete scattata. Si ho detto scrivete e non pensatelo perché la parola scritta vi costringe a ragionare e non avete vie di fuga.

Se riuscite a scrivere tre righe potete iniziare a miglioravi, se ne scrivete meno dovete iniziare a riflettere seriamente. Riflettete prima di premere i pulsante scatto, prima di uscire con la macchina fotografica. Mettete per iscritto il  perché volete scattare una certa foto, quando l’ avete fatto uscite e scattate. Le vostre foto miglioreranno sensibilmente in barba a tutti i dati di scatto, ottiche luminose e macchine fotografiche nuovissime.