Prepararsi a San Valentino

Wok

fondamentale per friggere

Oggi, vediamo di inziare a descrivere come prepararsi a San Valentino con un menù che ci faccia entrare nella giusta atmosfera per la festa degli innamorati.
Iniziamo con un semplice antipasto di pesce o megli di crostacei che, secondo la tradizione popolare, dovrebbero avere effetti afrodisiaci (occhio però a non esagerare con lo champagne).
Prendiamo dei gamberi (anche scongelati con le accortezze che abbiamo più volte ricordato) apriamoli sulla schiena e stacchiamo la testa (che terremo per il sugo), infilziamo la polpa su di uno spiedino in legno precedentemente bagnato con vino bianco e passiamoli rapidamente nella farina.
Scottiamoli nell’ olio bollente tenendoli per lo stecco e appogiamoli su di un letto di riso Basmati che abbiamo precedentemente bollito in acqua insaporita da dado vegetale.
A parte prepariamo un ciotolino con maionese a cui avrete aggiunto alcune gocce di salsa tabasco.
Servite caldi, appena sollevati dall’ olio bollente, quello in eccesso verrà assorbito dal riso.