Pasta al tonno

nella foto preparazione con pasta classica

Visto che l’ estate sta’ finendo, cerchiamo di avvicinarci all’ autunno con una ricetta che ha l’ odore del mare dentro.
Perciò prepariamoci una pasta fresca con il tonno…fresco.
Prepariamo la pasta fresca con due parti di farina “00” e una parte di farina di grano saraceno, prepariamo una pasta corta come preferite.

Nel frattempo in una padella fate soffriggere un pò di cipolla, un pò di porro, lo spicchio d’aglio e il peperoncino con un pò di olio d’oliva.
A parte tagliate a cubetti del tonno fresco, se non siete alla tonnara di Favignana o di Carloforte, procuratevelo dal vostro pescivendolo di fiducia.
Intanto nella padella di prima aggiungete il tonno a cubetti e lasciate rosolare per qualche minuto, aggiungete i pelati schiacciati, i capperi e le olive tagliate a rondelle. Lasciate che il sugo si riduca.
Gettate la pasta ancora bagnata e lasciate mantecare qualche minuto aggiungendo un filo d’ olio di oliva crudo e prezzemolo.
Servite in tavola con una spruzzata di pepe fresco.