Crea sito

0MM – 2MM Alternate Universes

Riportiamo dal Blog di Alessandro Girola:

Benvenuti in Zero Minuti a Mezzanotte.
Questa è solo una bozza, un embrione di progetto, che potrebbe svilupparsi nelle prossime settimane o morire all’alba.
Torniamo per un momento alle atmosfere di Due Minuti a Mezzanotte, il primo universo supereroistico nato in Italia. Il background oramai lo conoscete tutti. Se così non è,leggetevelo.
Di 2MM abbiamo parlato tantissime volte. Ci sono state due stagioni, con oltre 40 scrittori e blogger coinvolti nello sviluppo delle storie narrate nell’omonima Round Robin. Ci sono stati (e ci sono ancora) dozzine di ebook, molti dei quali gratuiti, che espandono, esplorano e arricchiscono l’ambientazione originale. C’è anche una prima versione alternativa di 2MM, vale a dire 2MM Darkest, creata da Germano M.

Insomma, tantissima roba.
Con questo 2MM-0MM voglio lanciare una discussione su una terza versione alternativa dell’universo di base. Un qualcosa che dovrebbe quindi nascere da un brainstorming collettivo, per poi tradursi in un contest grafico e forse – sottolineo forse – in una nuova round robin, magari in tarda primavera.
Sì, ma in pratica? Direte voi…

 

In pratica si tratta di costruire un’ucronia. Una versione alternativa di un universo di fantasia. Che poi è un classico della narrativa supereroistica.
Questa mia idea prende spunto dal Crime Syndacate of America (il Sindacato del Crimine), di casa DC Comics. Che è la versione ucronico/distopica della Justice League of America. I suoi componenti sono le controparti malvagie o corrotte dei famosi supereroi della DC.

Ultraman al posto di Superman.
Superwoman al posto di Wonder Woman
Owlman al posto di Batman
Johnny Quick al posto di Flash
Power Ring al posto di Lanterna Verde.

Crime Syndicate of America.

Crime Syndicate of America.

Belli anche gli spunti ucronici del mondo-specchio in cui opera il CSA:

Originariamente il Sindacato del Crimine d’America viveva su Terra 3, un mondo dove la storia era l’opposto di quella del mondo in cui viviamo (per esempio, all’Inghilterra fu riconosciuta l’indipendenza dagli Stati Uniti d’America e il Presidente John Wilkes Booth fu assassinato da Abraham Lincoln). Inizialmente era un mondo senza supereroi, ma con i supercriminali del Sindacato del Crimine, sebbene ciò cambiò con l’avvento dell’eroico Lex Luthor che utilizzò la sua vasta intelligenza per il bene.

Ora, l’idea sarebbe quella di realizzare qualcosa di simile per Due Minuti a Mezzanotte.

Il punto cronologico di divergenza è obbligatoriamente il 1973, anno in cui, nel mondo di 2MM, vengono creati i primi esseri umani dotati di superpoteri (che poi non sono esattamente i primi, ma di certo vengono percepiti dai media come tali, visto che la loro esposizione al pubblico è palese e globale).
Le centrali Salazar irradiano Teleforce, i soggetti che assorbono questa energia diventano Super.
Negli anni a seguire essi vengono più o meno inseriti negli organigrammi statali/militari: lo START e il FIELD per gli Stati Uniti, Fortress Europe per l’Europa (e in seguito per l’UE), l’Unità S per i sovietici (e in seguito per la Russia).

Ok, facciamo un passo indietro e immaginiamo una storia diversa.
1973: le centrali Salazar irradiano Teleforce, infettando circa 160 individui (le stime non ufficiali parlano in realtà di molti più casi). Da qui in poi possono succedere molte cose.

Uno di loro, magari il più potente (American Dream) si erge a leader e scatena una guerra per prendere il potere.
Oppure il più intelligente tra i Super, Rushmore, inizia a elaborare un complesso piano per irreggimentarli in una multinazionale destinata a diventare, nel giro di pochi anni, la megacorporazione più potente del pianeta.
O, ancora, il super più potente non nasce negli USA, bensì nel Blocco Sovietico. Sicché al posto di American Dream abbiamo qualcosa che potrebbe chiamarsi per esempio l’Ultra Soviet.
E se il super con più capacità fosse invece un umile muratore egiziano, il Grande Thot? Se nella versione ufficiale di 2MM questi è già stato in grado di creare un Egitto solido, temibile e influente, immaginate che cos’avrebbe potuto combinare, con più poteri e magari con altri seguaci irradiati da Teleforce.
Ma ci sono varianti anche più strane e imprevedibili. Una Sibir dotata di capacità, per esempio, non dissimili di quelli di Fenice Nera (quella di casa Marvel, esatto). Sarebbe capace di impadronirsi del blocco sovietico e di dominarlo.
Oppure, tornando al Crime Syndacate of America, non mi dispiace nemmeno l’idea di una versione delloSTART votata al crimine o – meglio ancora – al terrorismo internazionale.
Che ne dite invece di Rebel Yell che convince alcuni importanti Super a organizzare una sorta di cellula di resistenza contro il “boia” Nixon? Che magari potremmo immaginare anche più stronzo della versione reale, se proprio vogliamo aggiungere pepe alla storia.

Ecco, queste sono alcune delle varianti ucroniche che mi sono in mente in fase di stesura dell’articolo.
Orbene, che vi chiedo di fare?

La versione "infetta" di American Dream, inventata per il crossover (gratuito) Pandemic AD.

La versione “infetta” di American Dream, inventata per il crossover (gratuito) Pandemic AD.

Ditemi che ne pensate di questi plot appena esposti. Fatemi sapere quale vi piace di più, oppure proponetene altri. Cerchiamo di raggiungere a un punto di convergenza che metta d’accordo gli scrittori e lettori storici di 2MM, e vediamo se se ne può ricavare qualcosa.

Al contempo mi piacerebbe buttare il contest anche sulla grafica. Immaginate nuovi look per le versione ucroniche dei supereroi più celebri di 2MM. Variate i nomi in codice, se lo ritenete necessario, variate anche i poteri, se la cosa è funzionale alla storia che avete in mente. Se siete in grado di illustrare/disegnare, mi piacerebbe moltissimo vedere qualche bozzetto in merito.

Usate i commenti di questo post per discutere di tutto ciò. Nei prossimi giorni lo metterò in visibilità, con un banner sul menù di destra.
Male che vada, sarà un ottimo brainstorming creativo, per far “respirare la mente”. Se ne ricaveremo qualcosa di oggettivamente valido e intrigante, potremo realizzare una mini-Round Robin e vedere che ne esce.
Per il momento non vi do scadenze rigide. Diciamo che fra un paio di settimane faremo un primo bilancio, lasciando però aperte le porte alla discussione.

Questo è quanto, andate in pace.

In "Bullet Points" è Steve Rogers a pilotare l'armatura di Iron Man, perché non è mai diventato Capitan America.

In “Bullet Points” è Steve Rogers a pilotare l’armatura di Iron Man, perché non è mai diventato Capitan America.

PSZero Minuti a Mezzanotte suggerisce una svolta negativa allo scenario base di 2MM. Da qui il nome che ho scelto, e anche il nuovo acronimo 2MM-0MM.